Approfondimenti

Spazzolino da denti manuale, elettrico e filo interdentale: quale scegliere e come usarli

Ognuno di noi sceglie lo strumento e la tecnica che più gli si addice per lavarsi i denti, ma siamo proprio sicuri di saperlo fare correttamente?

C’è chi sceglie lo spazzolino da denti in base alla marca e al colore, chi acquista uno spazzolino elettrico dopo essersi lasciato convincere dalla pubblicità in tv e chi utilizza il filo interdentale perché più pratico da conservare in borsetta.

Tre casi diversi e, tutti e tre, dettati da motivazioni totalmente sbagliate. Vediamo perché.


SPAZZOLINO DA DENTI: MEGLIO MANUALE O ELETTRICO?

Il tuo dentista ti ha appena elencato i molteplici vantaggi del lavarsi i denti con uno spazzolino da denti elettrico? Bene, ma sappi che esistono professionisti, ugualmente competenti, pronti a consigliare il tradizionale spazzolino da denti manuale.

Chi ha ragione? Tutti ovviamente. Non esiste uno spazzolino migliore, ma un modo corretto di lavarsi i denti, che considera tipologie di setole a seconda delle condizioni della bocca (denti, gengive, disturbi dentali, etc...), testina dello spazzolino, impugnatura, ma anche il modo in cui si utilizza lo spazzolino e la frequenza.


QUAL È IL MODO CORRETTO DI UTILIZZARE LO SPAZZOLINO DA DENTI?

La chiamano tecnica di Bass e consiste in una particolare tecnica di spazzolamento che ha come obiettivo la completa rimozione dei batteri che si accumulano lungo e sotto il bordo gengivale e tra i denti.

 

 

Si inizia innanzitutto posizionando correttamente lo spazzolino lungo il bordo gengivale, effettuare una serie di piccoli movimenti per “raccogliere” i batteri annidati nei punti critici, per poi spingere verso il basso dove i batteri hanno più difficoltà a colonizzarsi.


FILO INTERDENTALE: ALLEATO O SOSTITUTO DELLO SPAZZOLINO?

Sono in pochi a conoscerlo e ad utilizzarlo. Per molti, il filo interdentale è il sostituto perfetto allo spazzolino da denti che non sempre può seguirci dappertutto. In realtà, se utilizzato con cura prima di lavarsi i denti garantisce una perfetta igiene orale.


COME UTILIZZARE IL FILO INTERDENTALE?

filo-interdentale.jpg

Afferra le due estremità del filo e fallo scorrere tra dente e dente con un movimento a lima. Avvolgilo ad uno dei denti, formando una “C”. Scendi prudentemente fino al solco gengivale e raschia la superficie fino al bordo della corona dentale.

Fatto per il primo spazio, ripeti il processo per quelli che rimangono così da permettere la fuoriuscita della placca batterica annidatasi tra gli spazi interdentali. Infine, lava i denti con lo spazzolino che preferisci, manuale o elettrico, per rimuovere sporco e placca residua.